Casa Respiro . cohousing sociale
BeeGroup
DSC09270.JPG

"Casa Respiro" - Social Co-housing - Italia

design, social cohousing, sustainability, wood house

Credits:

arch. Barbara D'Agaro

archh. Andrea Zanchettin & Gabriele Cavazzano

collaboratrice arch. Tania Crepaldi

Strutture ing. Andrea Barban

Strutture Sala Respiro: ing. C. Micheletti . Studio CMing

Impianti ing. G. Curculacos TFE S.r.l. Ingegneria degli impianti

Rilievi: geom. G. Latino

Fitodepurazione p.agr. S. Mattei

Casa Respiro è un’esperienza innovativa di cohousing sociale. Una piccola comunità flessibile che accoglie persone in difficoltà psicologica o con disagio mentale ben compensato, che hanno bisogno di staccarsi per un breve periodo dalla famiglia. Offre stimoli per riprendere in mano la propria vita partendo dal lavoro, dalla formazione, dalla socialità.

Partner di Casa Respiro: Caritas Treviso; Dipartimento di Salute Mentale dell'Ulss 9 di Treviso, l'Associazione AnimaZero, Casa San Cassiano; Comuni di Morgano, Zero Branco, Istrana, Quinto di Treviso, Preganziol.

Il progetto prevede la realizzazione della nuova Casa Respiro con spazi di coabitazione sociale e una sala polifunzionale destinata ad attività artistiche, culturali e spettacoli.

Sala Respiro è lo spazio polifunzionale per attività culturali e spettacoli. Sarà realizzata con tecnologie low cost ad alta efficienza energetica e bassissimo impatto ambientale: strutture prefabbricate in legno, tamponamenti in paglia per pareti e copertura, intonaci naturali in calce e terracruda. Il cantiere sarà in parte gestito con laboratori di auto-costruzione.

Casa Respiro, la parte residenziale, sarà realizzata con telaio in calcestruzzo armato e tamponamenti in Poroton® - laterizio alveolare - con controparete interna coibentata in lana di roccia. Solaio intermedio e coperture con struttura in legno. Si realizza un edificio in Classe energetica A3 con un buon comportamento di isolamento anche in fase estiva e con un costo di costruzione contenuto.